Home » Casi Malasanità » Ginecologia » Lesioni cerebrali del nascituro – Tribunale di Ivrea

Lesioni cerebrali del nascituro – Tribunale di Ivrea

Risarcimento ottenuto

1.163.440 €

Caso seguito da:

Evento occorso presso la ASL TO.
I sanitari della struttura, facente parte dell’ASL TO 4, assistevano la Sig. ra S. nel corso della gravidanza e del parto, causando al piccolo S. gravi lesioni cerebrali.

In particolare la sofferenza perinatale del piccolo S. causava allo stesso gravi lesioni cerebrali, ascrivibili a negligenza, imprudenza ed imperizia dei sanitari. Il bimbo presentava una grave patologia neuromotoria precoce, associata a microcefalia ed esiti di sofferenza cerebrale.

A seguito di tale evento in via stragiudiziale la ASL TO 4 offriva ai ricorrenti una somma a titolo di risarcimento del danno.

Il caso si è chiuso con un accordo transattivo, in via stragiudiziale, per la somma complessiva di euro 1.163.440€

Hai subito un caso di malasanità?

Ecco come puoi contattarci senza impegno: